martedì 24 giugno 2014

Proprietà delle carote: un allegro antirughe sulla tavola


Carote 

La carota, è quella radice allegra che ci ritroviamo in genere insieme al prezzemolo e sedano e spesso mettiamo nella minestra di verdure perché dia un po’ di colore.
La banale Carota è una fonte di benefici, un po’ modo dire affermiamo “Mangia le carote che fanno bene alla vista” oppure “Per abbronzarsi meglio durante l’estate è bene consumare carote”. Certo tutto vero, ma non è solo questo.

La Carota ci offre

  • Sali minerali quali calcio, fosforo, ferro, magnesio
  • Vitamina B, C, E, PP e il betacarotene che grazie all'azione del fegato si trasforma in Vitamina A, 
  • Fibre, tra cui la pectina stimolante dell’intestino


Le proprietà delle carote sono veramente tante, gli antichi greci e romani la coltivano per le sue proprietà terapeutiche.



I principi benefici della carota si trovano nei semi, nelle foglie e nella radice.

Grazie alle sue preziose proprietà la carota svolge azione 

  • Tonica
  • Remineralizzante
  • Regola l’intestino
  • Carminativa 
  • Depurativa
  • Ringiovanisce i tessuti, in particolare la pelle
  • Aiuta la vista riforzando la retina
  • Galattagoga


Viste le tante proprietà delle carote è più rapido indicare le controindicazioni, abusare di questa radice, potrebbe donare un colorito giallastro alla pelle, basta ridurne il consumo.


  • Chi può godere delle proprietà delle carote?

Tutti coloro che necessitano di sali minerali, dai bambini alle donne in dolce attesa, a chi si trovi in stato di astenia o soffra di carie dentarie o sia anemico.

Per il nostro intestino la carota ci aiuta con la sua azione di regolazione delle funzioni, infatti, è sia antidiarroica e anche lassativa
Nel primo caso si bolle e si beve l’acqua di cottura oppure il passato di carota, se invece la bollitura si lascia proseguire per quasi due ore, e poi si frulla, questa avrà azione lassativa.
Antinfiammatoria e cicatrizzante gastrica.


  • Il succo fresco della carota quindi rappresenta un tesoro per il nostro organismo.


Per usufruire a pieno delle proprietà delle carote queste non devono essere pelate, semplicemente sfregate con uno spazzolino, perché sulla buccia sono concentrate la maggioranza delle sue vitamine. 
Il succo va bevuto appena fatto, conservalo significa perdere la sua vitalità. 
Bere il centrifugato di carota regolarmente al mattino vi aiuterà per un’abbronzatura intensa.
  • Una maschera di bellezza fai da te a base di carota è frullare una carota si può spalmare così da sola oppure, aggiungere olio di oliva e un goccio di limone, oppure un po’ di yogurt. 



  • I Semi

I semi della carota svolgono una funzione aperitiva e digestiva, stimolano la produzione di bile, eliminano i gas intestinali, favoriscono le mestruazioni.


  • Il cataplasma di foglie fresche è una sorta di panacea per malattie della pelle, dalle scottature, anche quelle dovute all'eccessiva esposizione al sole, a gonfiori e foruncoli

Il decotto di foglie inoltre usato come gargarismo è utile contro l’afonia e infiammazioni gengivali.