giovedì 11 aprile 2013

BORRAGINE: PROPRIETÀ

Borragine: erba officinale che gode di grande onore in cucina dalle minestre alle insalate, come  ingrediente per ripieno alla frittata. Le sue virtù oltre che gastronomiche ci offrono benessere quotidiano.

Le proprietà della Borragine sono depurativa, diaforetica, diuretica, emolliente

Quindi ricordiamoci della Borragine quando le nostre vie respiratorie siano appesantite dal catarro, oppure tosse e febbre ci occupino le giornate.

Infuso di fiori: in un litro di acqua bollente lasciare in infusione 6 cucchiai di fiori, per 30 minuti.

La Borragine induce l’incremento dell’urina, quindi è ottima impiegarla contro le cistiti e liquidi in eccesso.

Infuso di foglie 3 cucchiai di foglie, fresche, per un litro di acqua, bere lontano dai pasti

Il decotto di Borragine può essere usato sia per via interna contro gotta e reumatismi. Dopo averle fatto bollire per 10 minuti nell'acqua le foglie ancora calde possono essere usate come cataplasma, su acne, foruncoli o ascessi.

Questa erba officinale è soprattutto un’erba al femminile. La borragine è caratterizzata dalla presenza di fitoestrogeni che la rendono una grande amica per problemi legati ai dolori mestruali e agli inconvenienti derivanti alla menopausa.
 
Fiore di Borragine
Olio di borragine: è ricco di Omega 6, acido grasso polinsaturo, quella stessa famiglia del più famoso Omega 3, che si trova nel pesce. Grazie a ciò l’olio di Borragine è prezioso, ci aiuta a prevenire l’invecchiamento cutaneo, rinvigorisce la pelle secca, giova a larga parte delle infiammazioni cutanee dall’acne alla psoriasi. Olio antietà anche per il sistema cardiovascolare.

ATTENZIONE
Per la raccolta della Borragine, pianta comunissima la si può incontrare praticamente ovunque. I suoi fiori di un intenso blu elettrico la rendo facilmente riconoscibile. Da notare che la pianta è ricoperta da peli ispidi, le foglie possono essere scambiate con quella della Mandragola, pianta ben più rara, velenosa che presenta foglie lisce.

Nel consumo: non eccedere nell’uso della Borragine, la presenza di alcuni alcaloidi ne sconsigliano un utilizzo eccessivo.
Per chi abbia problemi di origine ormonale la sua ricchezza fitoestrogeni potrebbe essere un limite
Borragine foglie