sabato 23 febbraio 2013

I RIMEDI NATURALI PER I GELONI

Che fastidio, anche che dolore!! Sì perché a volte i geloni sono dolorosi.
 I Geloni.
All'inizio un formicolio e poi esplode. Quei gonfiori rossi –viola appaiono principalmente sulle dita dei piedi, ma possono colpire le mani, il naso e le orecchie. I geloni sono proprio una dolorosa scocciatura.
La Natura anche questa volta ci offre più di un aiuto.


CAVOLO
Foglie di cavolo leggermente schiacciate, applicatele sui geloni, fasciate con una garza o panno di cotone.
L’impacco dovrebbe essere tenuto almeno tre ore al giorno.

CIPOLLA
Un rimedio veloce può essere una cipolla ben tritata e usata come impacco sul gonfiore. Se il pesto di cipolla viene impastato con burro il risultato potrà essere migliore.

LIMONE
Più semplice di così! Frizionare il dolente gonfiore con succo di limone.

POLMONARIA
Detergere i geloni con decotto di polmonaria con 20/30 gr di questa erba in un litro di acqua.

TASSO BARBASSO
Imbevete delle compresse nel decotto ottenuto facendo bollire nel latte foglie e fiori essiccati di Tasso Barbasso

VULNERARIA
L’infuso, ottenuto facendo bollire per 15 minuti un cucchiaio di foglie e radici in 250ml di acqua, potrà essere usato per detergere e placare i geloni

PEDILUVIO
Il classico acqua e sale grosso per un caldo pediluvio, nel caso in cui siano le mani dolenti per i geloni, sarà un confortante maniluvio.

CALENDULA
Immergere le mani o i piedi nel latte tiepido in cui sono stati immersi fiori di calendula.
Dopo il pediluvio o il maniluvio è necessario asciugare attentamente la pelle.



cipolle