martedì 1 maggio 2012

DRAGONCELLO in cucina


In cucina si abbina ottimamente alle carni, al pesce e uova, anche se ben tollera la cottura le sue foglie  possono essere aggiunte all'insalate, estremamente gradevole con i pomidori crudi.


Il pesto di dragoncello, basta frullare le foglie con un filo di olio, un spicchio d'aglio fresco è un ottimo condimento per la pasta o da spalmare su delle bruschette.



In cucina sicuramente il suo piatto più celebre è la salsa bernese di cui è ingrediente fondamentale, ma vi suggeriamo di prova l'aceto di Dragoncello, che si ottiene facendo macerare le foglie fresche in un litro di buon aceto per un mese, attenzione il Dragoncello ha un sapore molto intenso per cui la dose è molto variabile: tra i 50 e 100 gr per un litro di aceto