venerdì 17 febbraio 2012

POTATURE: ROSE ORTENSIE ..IN GIARDINO PER ASPETTARE LA PRIMAVERA

A partire dal mese di Febbraio il lavoro in giardino riprende a pieno ritmo. 
Non vedremo subito i frutti del nostro lavoro, però se desideriamo un giardino rigoglioso dobbiamo cominciare adesso.
La cosa più importante è sicuramente la concimazione: in questo mese forniamo a tutte le nostre piante ed al tappeto erboso del concime organico, oppure del concime a lenta cessione, in modo che alla ripresa vegetativa
le piante possano avere il nutrimento di cui necessitano.
Prima di spargere il concime lavoriamo leggermente il terreno con una zappa,
evitando di scendere troppo in profondità; ripuliamo il piede delle piante da
pacciamatura, foglie secche o erbacce





POTATURE 
Una buona cura del giardino prevede anche attente e corrette potature. Bisogna attendere che i giorni molto freddi con le relative gelate siano passati. prima di  oltre alle potature principali, quali quelle di rose, ortensie o rampicanti,
ricordiamoci anche di ripulire tutte le altre piante dai rami spezzati o rovinati dal gelo, prepariamoci al rifiorire con bel riassetto del giardino.

Per una buona potatura ricordiamoci anche di utilizzare ottime cesoie: 
un taglio poco preciso o slabbrato può equivalere ad aprire la porta a molte malattie fungine;sui tagli con sezione più ampia poniamo del mastice fungicida.

Si arrossa la Photinia: i getti primaverili della Photinia sfoggiano un intenso color rosso scarlatto, tendente alla porpora, soprattutto se la pianta è in posizione soleggiata: l’effetto è massimo nelle siepi.








Il consiglio: Potate la Photinia in giugno per ottenere di nuovo l’emissione dei getti di color rosso.