giovedì 23 febbraio 2012

ERBE DI CAMPO IN INSALATA e UOVA SODE

I freddi invernali passati, le ore di luce di aumento ci offrono la possibilità di passeggiate. Ottima occasione per scoprire il sapore del raccogliere qualcosa, di procacciarsi il cibo, come i nostri lontani antenati. Armati di un buon coltello e una borsa di cotone, ci possiamo avventurare in campagna tra colline, prati, ovunque crescano le ERBE di CAMPO: raperonzoli, cicerbide, terracrepoli, salvastrella, cicoria, dente di leone, crescione, in nomi variano da zona a zona. Raccogliete solo quelle Erbe che conoscete, magari in compagnia di amici più esperti, possibilmente lontano da trafficate strade o fiumiciattoli maleodoranti, insomma scovate un luogo dove si respiri Natura.
Certo la pazienza per pulire i piccoli cespi.  
Provate ad aggiungere l'Uovo Sodo, un bel colpo di colore e di sapore, la morbidezza dell'uovo e la sua luminosità contrastano con il verde intenso e la ruvidezza delle Erbe. L'Uovo deve essere ben assodato e messo nell'insalata solo alla fine, quando il condimento è ormai ben distribuito, mescolare con delicatezza