martedì 20 dicembre 2011

ORIGANO: significato e leggenda dello splendore della montagna

Il nome origano è composto da due termini di origine greca: "oros" montagna e "ganos" splendore, quindi significa "splendore della montagna".
Infatti questa erba aromatica è ampiamente diffusa e la possiamo trovare anche in altura.
L'odoroso Origano era noto per le sue benefiche proprietà fin dagli antichi Egizi.

La leggenda ci narra che presso un antico re di Cipro vivesse un giovane di nome Amaracao, (nome spagnolo dell'Origano) il quale un giorno venne incaricato di portare alla mensa del re un'ampolla contenente un pregiato e profumatissimo unguento, sfortunatamente quando il giovane entrò nella stanza inciampò e l'ampolla cadde a terra frantumandosi. Amaracao si disperò talmente tanto fino a morirne.
Gli dei commossi lo trasformarono nella pianta dell'Origano, attribuendole la straordinaria fragranza dell'ungento che in qualche maniera era stata la causa della morte del giovane.




Farfalla su Fiore di Origano