sabato 22 ottobre 2011

SALVIA: proprietà a uso quotidiano


Nella medicina tradizionale alle piante venivano attribuite capacità curative in relazione al loro aspetto, così la Salvia, la cui foglia ricorda la lingua, veniva usata per curare problemi relativi alla bocca e alla gola. Infatti, le proprietà antibatteriche rendono la Salvia un valido aiuto per la bocca e per la gola.

Una foglia spezzata passata sui denti li aiuta a mantenersi bianchi, se abbiamo maggior tempo a disposizione, possiamo impiegare l'infuso di Salvia come a un efficace colluttorio.

Colpiti da un improvviso maldigola, possiamo ricorrere all'infuso di Salvia, usato come gargarismo o bevuto come tisana.

Passiamo sui morsi degli insetti una foglia spezzata e ne avremo sollievo immediato. 

Questa erba aromatica è ricca di sali minerali come calcio, potassio, magnesio, zinco, presenta vitamina C e del complesso B

La Salvia contribusice a calmare il sistema nervoso centrale e quindi ha azione positiva contro l'ansia. Sicuramente è un erba aromatica amica delle donne  per il suo contenuto di estrogeni, le aiuta nel regolare le mestruazioni e anche nei momenti della menopausa