martedì 15 luglio 2014

SCIROPPO DI SAMBUCO e MARMELLATA

Frutti del Sambuco
I frutti del Sambuco stanno maturando, i bianchi fiori si sono trasformati in bacche prima verdi e poi nerastre.

Con le bacche si può preparare un ottimo succo che aiuta a risolvere rovinose sciatalgie.
 Il Rob o sciroppo di sambuco si prepara cuocendo i frutti con lo zucchero o miele fintanto che non abbia una consistenza "sciropposa", proseguendo nella cottura si ottiene la marmellata che se usata in dose abbondante può avere effetti lassativi. Diluendo la marmellata o meglio lo sciroppo con l’acqua si ottiene un’ottima bevanda dissetante


 Ci sono tante varianti di come preparare la marmellata, ne segnalo due:

1) Ingredienti
Bacche
Zucchero pari una volta e mezzo il peso delle bacche
Lavare i frutti e metterli a cuocere a fuoco lento con lo zucchero. Far bollire dolcemente per un’ora.

Riporre in barattoli di vetro per conservare e sterilizzarli
.
2) Ingredienti
Bacche
Zucchero
Succo di limone
Lavare le bacche, mettere ancora bagnate in una pentola. Coprire e fatele cuocere lentamente, schiacciate qualche bacca. Farle bollire, delicatamente per circa 20 minuti. 
Passarle al passaverdure per togliere i semi. 
Il succo così ottenuto va posto sul fuoco ad addensarsi. Pesate il tegame prima di porci il succo del sambuco Quando la parte acquosa sarà evaporata e avrà una consistenza cremosa, toglietelo dal fuco e pesate nuovamente. Aggiungete zucchero pari alla metà del peso del succo e il succo di un limone per ogni chilo di succo di sambuco.
Mescolare e far ritirare fino alla prova piattino, cioè si versa un goccio di composto su un piattino e quando il composto, una volta raffreddato, non si scivolerà, allora la marmellata può ritenersi pronta.
Questa è una fase molto delicata, attenzione il composto tenda ad attaccarsi 
Poi riporre nei barattoli e sterilizzarli per conservarli.