venerdì 25 luglio 2014

MELISSA PROPRIETÀ DELLA CALMA


La dolce Melissa, è quell'erba aromatica molto diffusa che si confonde a volte con la menta e anche con l’ortica, riconoscibile per il suo profumo. 
Se ne strofini, delicatamente, le foglie sprigionerà un soave odore di limone, per questo è chiamata erba limoncina!

I fiori di melissa sono molto graditi dalle api, tanto che il suo nome derivato dal greco antico e significa Ape. 

La principale proprietà della Melissa è di essere confortevole per il nostro organismo. 
La Melissa è come un caminetto con un bel fuoco nei giorni invernali, come acqua fresca che lava via la calura, come le chiacchiere con i buoni amici.

La Melissa è l’erba del nostro benessere del corpo e della mente, agisce sul sistema nervoso e muscolare: calma i nervi e distende i muscoli.
Questa pregevole capacità porta la Melissa a trovare un largo uso.

Quando i nervi tesi ti rendono eccessivamente irritabile, ansioso, quando la tensione fa scoppiare la testa, l’infuso può essere un piacevole aiuto, se possibile, è consigliabile usarle le foglie fresche.

Da provare prima dell’ennesimo caffè, durante periodi intensi di sforzo mentale, come prima di un esame all'università, favorisce la concentrazione e allontana quel nervosismo nemico della memoria. 

Quando la tristezza ti avvolge, l’umore va giù, l’incertezza ti toglie la forza, ricordati di questa profumata alleata verde.
Questi tempi confusi rendono la Melissa e le sue proprietà preziose.

L’infuso di erba limoncina facilita la digestione, inoltre aiuta la bile a lavorare al meglio.

In estate addolcite un'abbondante tisana con un po' di miele, sarà molto dissetante. Per chi ami bere freddo, l'infuso di melissa in frigo può essere una valida alternativa a certe bibite zuccherine.

Da segnalare: Le persone che abbiano disturbi legati alla tiroide è meglio che rinuncino alle virtù della Melissa, alcuni suoi componenti interferiscono con il sistema ormonale.