mercoledì 18 aprile 2012

VIOLA: INFUSO e SCIROPPO dal BUON PROFUMO

VIOLE
Le preziose proprietà della Viola ci vengono in aiuto nei piccoli inconvenienti quotidiani e sono alleate per la nostra bellezza.


Le palpebre gonfie e infiammate troveranno sollievo se vengono rinfrescate con l'infuso profumato di Viole.


Per nutrire la pelle secca provate a realizzare un semplice tonico con un cucchiaio di fiori freschi messi in una tazza di acqua distillata bollente per pochi minuti,filtrare e conservare in frigo.


Mettere foglie e fiori, freschi o secchi, in acqua tiepida per farne un impacco da posare su gonfiori e irritazioni cutanee.


Lo sciroppo di Viola per il suo gradevole gusto può essere indicato per i bambini affetti da tosse.
Si ottiene lasciando 50 gr di petali freschi in mezzo litro di acqua bollente per 12 ore dentro in un contenitore ben chiuso. Si filtra, avendo cura di spremere bene il succo e si aggiungono 300 gr di zucchero, far sciogliere lentamente, meglio se a bagnomaria.


Attenzione a non eccedere con le assunzioni, almeno che non vogliate un effetto leggermente lassativo. Anzi per questo scopo la polvere della radice mescolata al miele o alla marmellata, può offrire una delicata indicazione.