domenica 20 novembre 2011

LAVANDA: proprietà

Erba aromatica facilmente riconoscibile per il suo inconfondibile profumo e per il suo intenso colore. Ampiamente diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo, in particolare, preferisce terreni aridi. 

La Lavanda deve il suo nome ai Romani che la usavano per detergere, infatti ottima se aggiunta all’acqua per una bagno rasserenante.

Le proprietà benefiche di questa erba aromatica sono tante, è impiegata dalla cosmetica alla cucina, passando per l’erboristeria. 

La Lavanda può avere effetti riequilibranti per il sistema nervoso.

Provare l’infuso di Lavanda preparato con 10 gr di fiori messo in tazza acqua bollente per tre minuti, se avete un digestione lenta che vi porta al malditesta questo infuso vi sarà di grande aiuto, non solo, anche laringiti e alitosi troveranno giovamento grazie alle sue benefiche proprietà rilassanti e antisettiche
Da considerare il suo oleolito come buon cicatrizzante per piccole abrasioni. 

Il suo profumo ha effetti calmante contro l’ansia, provarlo come essenza profumata nei luoghi di riposo, inoltre aiuta aumentare la concentrazione. 

Le api gradiscono molto l'aroma della Lavanda, che però è odiato dalle zanzare. Nelle sere di estate frizionarsi la pelle con l’Acqua di Lavanda ci donerà un doppio vantaggio: piacevole sensazione di freschezza e liberarsi dalle punture degli antipatici insetti.


Lavanda in fiore